loading...

Terme

Le calde acque della salute sono un tesoro dell'isola di Ischia conosciuto e apprezzato fin dall'antichità.

Sul territorio infatti sono ancora presenti e attive terme frequentate in età romana, le più famose sono quelle di Nitrodi, come attestano le tavolette votive alle ninfe e Apollo ritrovate presso la sorgente. Ciò che distingue l'isola di Ischia dalle altre stazioni termali è l'abbondanza di fonti e sorgenti che creano un patrimonio idrotermale fra i più ricchi del mondo con ben 69 gruppi fumarolici e 29 bacini idrotermali da cui scaturiscono 103 "emergenze sorgive".

Il territorio isolano è di circa 42 kmq, ciò significa che sotto la terra isolana scorre una rete fittissima di sorgenti termali, grazie alla sua particolare natura vulcanica.
Inoltre ogni sorgente ha caratteristiche chimiche e chimico-fisiche diverse, ciò che le accomuna è la ricchezza di sali minerali disciolte in esse e il calore, si parte dai 40 gradi in su. Gli studiosi classificano le acque in due grandi gruppi, con numerosi passaggi intermedi fra un gruppo e l'altro.

Il gruppo delle acque cloruro-sodiche (o salse) nettamente prevalente con ben 77 emergenze sorgive, presenti in tutto il territorio isolano e il gruppo delle acque minerali bicarbonato-alcaline, rappresentato da 20 emergenze, presente soprattutto a Casamicciola Terme e Barano.

Questa differenza di composizione che caratterizza le sorgenti fa si che ognuna di esse sia particolarmente indicata per la cura e trattamento di diverse patologie, ad esempio la sorgente di Nitrodi è straordinaria per la cura e il trattamento estetico della pelle e dei capelli.

Bagni, docce, saune, fanghi.

Sono vari e tutti piacevolissimi i modi per curarsi, rilassarsi, tonificarsi e diventare più belli alle terme isolane e i benefici vengono esaltati e accresciuti dall'ambiente circostante che essendo altrettanto ricco di essenze naturali e stimoli energetici forma un'interessante sinergia di cui benefica tutto l'organismo, corpo e mente.
La sferzata di iodio marino di una sosta in riva al mare, l'aromaterapia di una passeggiata tra le piante della macchia mediterranea, l'ossigenazione della salita sull'Epomeo, il calore del sole sulla pelle, e infine la bellezza di un panorama sono altrettanti stimoli di benessere.

Ecco perché l'isola di Ischia può essere considerata nella sua interezza un centro Termale altamente qualificato, una cittadella della salute, della giovinezza, della bellezza e della felicità.

  • Archeologia

    Archeologia

    La storia di Ischia è antichissima ed è stata portata lentamente alla luce tramite scavi archeologici, iniziati intorno al '700, ma condotti con rigore scientifico contemporaneo soltanto a metà del 900.

  • Cultura

    Cultura

    Benché sia una piccola isola, Ischia ha sempre avuto una forte tradizione culturale.

  • Natura

    Natura

    La "natura è un tempio", verseggiava il poeta francese Charles Baudelaire, e l'isola di Ischia è il luogo perfetto per capire il senso di questa metafora.

  • Storia

    Storia

    La storia dell'isola di Ischia è lunga e molto complessa.

  • Terme

    Terme

    Le calde acque della salute sono un tesoro dell'isola di Ischia conosciuto e apprezzato fin dall'antichità.