Filosofia

SALUS PER AQUAM ET HERBAS dal I sec. a.C. un lungo percorso di benessere che nasce agli albori della civiltà e che rimette alla natura la vera essenza del vivere in salute.

“Ogni malattia ha una causa naturale e può essere curata con mezzi naturali e riconoscibili”

Ippocrate 460 a.C.

La fruizione delle cure termali, in una moderna ottica di integrazione con l'ambiente ed il territorio, non può essere disgiunta da un approccio ecologico alla nostra splendida terra. Il concetto di Benessere assume, quindi, una connotazione di globalità, che porta a sentirsi parte, e parte attiva, in un Territorio in cui le interazioni e le integrazioni sono legate al senso stesso della vita e dei cicli vitali. Curarsi con l'acqua e con le essenze profumate delle piante è sicuramente la Terapia più rassicurante e completa che si possa immaginare.

Nel Parco Idroaromaterapico Nitrodi è possibile coniugare le indubbie capacità terapeutiche dell'Acqua e degli oli essenziali delle piante che una passeggiata tra gli aromi sorseggiando gli infusi terapeutici di Apollo e delle sue Ninfe possa fornire. L'Aromaterapia e al Fitoterapia si sono rilevate utili nel combattere e prevenire diverse patologie sia del sistema respiratorio che del Metabolismo di base. 

In particolare, soprattutto la segreta natura dei fluidi aromatici combattono lo stress e la depressione, cefalee ed insonnia, artrite, crampi e problemi della pelle. Molti oli essenziali hanno proprietà disinfettanti ed espettoranti, attivi contro infezioni virali, batteriche e micotiche. Tutto questo a Nitrodi è reso possibile in un luogo magico dalle straordinarie sintonie ambientali dove la vita scorre come l'acqua della sorgente. 

Prof. G. Sollino - Biologo naturalista Nitrodi

I Greci le consideravano un fenomeno misterioso e straordinario, i Romani offrirono voti per le grazie e i benefici ottenuti. Da Menippo, medico subalpino vissuto duemila anni fa, al Cav. Angelo Rizzoli e le sue ricerche con il Prof. Massimo Mancioli, passando per secoli bui fino alla riscoperta nel 1588 Giulio Iasolino e dopo Venanzio Marone, Chevally De Rivaz e tanti altri ne scrissero virtù e storia.

Oggi, quello che è il senso di un percorso di valorizzazione diventa anche il senso della proposta di Benessere fatta a Nitrodi con la taumaturgica acqua cercando di preservare valori straordinari ed incommensurabili. Mantenere intatta la possibilità del contatto più diretto e vero con la natura avendo a disposizione acqua aria fuoco e terra. Un percorso di Benessere fatto di trattamenti semplici quanto naturali utilizzando le piante presenti e un po' "fai da te".

Porre l'individuo non al centro ma insieme alla natura, avvolto e curato dalla madre terra e capace di percepire ed assorbire le energie vitali presenti. Intrattenersi a meditare qualche istante o un po' più a lungo in uno degli angoli del parco immersi nel verde. Tornare a percepire i nostri corpi sottili e sviluppare la spiritualità che è dentro di noi da sempre…..e forse finalmente entrare in contatto con le Ninfe.

Il mio invito è anche il mio augurio. Che possiate sentirvi bene.

Giuseppe Di Meglio, Amministratore delegato Nitrodi

  • Oasi Nitrodi

    Oasi Nitrodi

    Oasi, l’area più esclusiva per il pieno di relax e benessere alla fonte di Nitrodi

  • Filosofia

    Filosofia

    SALUS PER AQUAM ET HERBAS dal I sec. a.C. un lungo percorso di benessere che nasce agli albori della civiltà e che rimette alla natura la vera essenza del vivere in salute.

  • I Percorsi

    I Percorsi

    La struttura Geomorfologica è molto complessa ed è caratterizzata da accentuati dislivelli, tra balze tufacee, disegnate dalle acque ruscellanti che arrivano fino al Lido dei Maronti.