I PERCORSI Fonte delle Ninfe Nitrodi La struttura Geomorfologica è molto complessa ed è caratterizzata da accentuati dislivelli, tra balze tufacee, disegnate dalle acque ruscellanti che arrivano fino al Lido dei Maronti.
Il Parco della Fonte di Nitrodi è organizzato con un percorso aromaterapico, che consente, attraverso il contatto diretto con le piante aromatiche ed officinali, di potenziare gli effetti dell’Acqua. Si consiglia, quindi, dopo aver bevuto l’acqua stessa ed aver fatto una doccia, di passeggiare nel Parco e sostare negli spazi idroaromaterapici.

Qui, toccando con le mani ancora bagnate le piante di rosmarino, salvia, lavanda, timo, mirto ecc., si stimola l’intero organismo, il sistema cardiocircolatorio e respiratorio e le difese immunitarie, soprattutto si aiuta il recupero psicosomatico dei cicli circadiani che, nella nostra vita quotidiana, si allontanano dai ritmi naturali.

Dopo la doccia, si consiglia di sfiorare le piante con le mani dal basso verso l’alto e massaggiarsi il corpo (in particolare con il rosmarino per il suo effetto rinvigorente), facendo sempre attenzione a non danneggiare rami e foglie.